Compressione video

Come incorporare video su PowerPoint

Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2019

Le presentazioni di PowerPoint sono un modo utile per comunicare le informazioni in modo efficiente ma, diapositiva dopo diapositiva, può confondere e stancare un po’ le persone. Il cervello umano prospera nella varietà, quindi cattura l’attenzione del tuo pubblico con contenuti vari. L’aggiunta di immagini accattivanti e l’incorporamento di video sono modi rapidi per avere i tuoi spettatori in pugno.

Abbiamo creato questo articolo per semplificare l’integrazione dei video direttamente nella presentazione. Non avrai bisogno di andare troppo lontano, clicca su Riproduci! Ecco cosa tratteremo:

  1. Quale versione di PowerPoint stai utilizzando?

    1. Come incorporare video su PowerPoint 2010 fino a 2019

    2. Come incorporare video su PowerPoint 2007

  2. Problemi comuni con i video su PowerPoint

  3. Come convertire e comprimere video per renderli compatibili con PowerPoint

  4. Crea video pronti per PowerPoint

  5. Formati video supportati, codec video e codec audio in tutte le versioni PowerPoint

1. Quale versione di PowerPoint stai utilizzando?

La prima cosa da verificare è quale versione di PowerPoint hai installato. Come ben sai, ogni generazione di un programma presenta vantaggi e svantaggi quando si lavora con file video e supporta un diverso set di formati video, codec video e codec audio.

Non sorprende che Office 2016 sia il più moderno e versatile; ti permette di incorporare video direttamente in una presentazione dove il file di PowerPoint viene salvato con i video al suo interno, proprio come le immagini.

Questo aiuta a sbarazzarsi di un problema riscontrato dagli utenti nel corso degli anni: interruzione del collegamento tra una presentazione e file video salvati altrove sul computer, un problema fin troppo comune nei PowerPoints meno recenti.

Il salvataggio dei video all’interno del file può creare un nuovo problema: questi file possono diventare molto grandi, il che è una seccatura se vuoi condividerli, caricarli su una condivisione di gruppo o usarli sul computer di qualcun altro.

A. Come incorporare video su PowerPoint 2010 fino a 2019

PowerPoint 2013, 2016 e 2019 sono tutti compatibili con la maggior parte dei formati video, in particolare MP4, mentre WMV è consigliato per PowerPoint 2010. Ma tutte e quattro le versioni possono incorporare i video direttamente nelle diapositive, quindi non preoccuparti se non hai il più recente.

Puoi trascinare e rilasciare il video su una diapositiva o cliccare su “Inserisci” nella barra multifunzione, quindi su “Video” per selezionare i file video dal tuo disco rigido. I video incorporati possono essere riprodotti immediatamente.

embed-videos-powerpoint-2010

Ad ogni modo, PowerPoint 2016 non può gestire tutti i formati video a causa di codec non riconosciuti. Se stai riscontrando questo problema, dai un’occhiata ai nostri suggerimenti per la risoluzione dei problemi qui sotto.

powerpoint-video-filesize

Aggiungere video alla tua presentazione PowerPoint può inoltre aumentare a dismisura la dimensione del file.

Nel nostro esempio, la presentazione originale con sei video incorporati aveva una dimensione del file di circa 1 GB. Puoi comprimere video online usando Clipchamp Utilities. Dai un’occhiata all’esempio qui di seguito per vedere come abbiamo ridotto la dimensione del file a 622 MB, risparmiando circa il 40%.

Convertendo in un tipo di file “sicuro” come MP4, ti assicurerai anche che i tuoi video incorporati siano riproducibili su tutti i dispositivi e in altre versioni di PowerPoint.

videos-powerpoint-convert

Inoltre, puoi comprimere utilizzando l’impostazione di output “Mobile” di Clipchamp. In questo caso, la dimensione totale del file è scesa a 507 MB, circa il 50% della dimensione originale.

B. Come incorporare video su PowerPoint 2007

Se stai usando Powerpoint 2007, le cose saranno leggermente diverse. Ecco come è possibile incorporare video nella presentazione di PowerPoint utilizzando la versione 2007:

Per aggiungere un video, clicca su** Inserisci**, e poi** Filmato **nel nastro

videos-powerpoint-insert-movie

Seleziona un file filmato dal tuo computer

videos-powerpoint-insert

Se il video è in un formato riconosciuto, ecco come apparirà nella tua presentazione

video-powerpoint-clipchamp

2. Problemi comuni con i video su PowerPoint

Generalmente, questi sono i problemi più popolare che le persone riscontrano:

  • I video vengono visualizzati come anteprima su una diapositiva, ma non vengono riprodotti durante la presentazione a causa di collegamenti interrotti

  • PowerPoint non riconosce il formato video, il codec video o il codec audio della clip

  • I video mostrano un errore e non possono essere inseriti nelle diapositive. Le versioni precedenti come PowerPoint 2003 o 2007 ne soffrono, i formati video insoliti possono essere un altro motivo.

  • I file di presentazione diventano molto grandi quando i video vengono incorporati e sono difficili da condividere, caricare e utilizzare

  • I video di YouTube collegati da una diapositiva non possono essere riprodotti a causa della perdita della connettività Internet o perché il proprietario del video l’ha eliminato

Soprattutto se si utilizza un sistema operativo precedente (Windows Vista, Windows 7) e/o una versione di Office precedente (2007, 2010), i codec mancanti possono essere molto diffusi.

Se un codec video o audio non è installato sul tuo computer o non è supportato dalla tua versione di PowerPoint, il file video che desideri utilizzare semplicemente non funzionerà; gli utenti di QuickTime e PowerPoint 2010 o 2013 lo sanno molto bene.

Come risolvere questi problemi

Al fine di superare questi problemi e minimizzare i rischi ad essi associati, i 2 punti più importanti da considerare sono:

  1. I file video più piccoli sono sempre più facili da gestile, quindi è un’ottima idea comprimerli prima di incorporare un link.

  2. I video dovrebbero essere in un formato che PowerPoint riconosce senza alcun inconveniente, quindi sarà utile convertirli in WMV/ASF o MP4.

convert-video-powerpoint

convert-video-powerpoint

Ridurre i file e modificarli in un formato compatibile con PowerPoint scongiurerà possibili errori e clip non riproducibili. Devi comunque assicurarti che i video che colleghi all’interno di una presentazione siano disponibili nella loro cartella originale e inoltre che rimandino a una versione locale piuttosto che a una copia su YouTube in caso di problemi di connessione a Internet.

In realtà, è più sicuro copiare tutti i video che si desidera utilizzare nella stessa cartella sul dispositivo in cui si trova il file ppt o pptx e trattare l’intero pacchetto come un archivio per assicurarsi che rimangano sempre insieme.

3. Come convertire e comprimere video per renderli compatibili con PowerPoint

Puoi raggiungere entrambi gli obiettivi sopra menzionati elaborando i tuoi video sul convertitore e compressore video di Clipchamp online.

Tutti i video elaborati su Clipchamp rimangono privati e sicuri. Nonostante sia un’app totalmente online, Clipchamp funziona sui file direttamente sul tuo computer, quindi non è necessario caricare nulla direttamente sul sito.

videos-powerpoint-convert-compress

I tuoi file non vengono caricati su nessun server al di fuori del tuo controllo e sono disponibili sul tuo computer non appena Clipchamp ha finito di convertirli e comprimerli, pronti per essere aggiunti immediatamente su PowerPoint.

Per le versioni più vecchie fino a PowerPoint 2007, è meglio convertire i video in un codec proprietario Microsoft come WMV utilizzando il formato contenitore .ASF. I video convertiti in questo modo funzioneranno anche su computer più vecchi che eseguono Windows XP, Vista o Windows 7. Tieni presente che i file ASF possono essere più grandi del video originale, quindi potresti non essere in grado di ridurre le dimensioni complessive del file della presentazione con ASF.

Per PowerPoint 2010, puoi convertire il tuo video in WMV/ASF o in MP4. Tuttavia, in quest’ultimo caso, è necessario che Apple QuickTime sia installato sul computer ed è comunque possibile riscontrare problemi con i video codificati QuickTime a meno che non li converti in MP4 con Clipchamp.

Le cose si fanno un po’ più semplici con PowerPoint 2013 e 2016 dove il formato video preferito è MP4. Tuttavia, i codec video e audio nel contenitore MP4 devono essere H.264 e AAC affinché il video funzioni in modo affidabile.

Anche la conversione del video in WMV funzionerà e PowerPoint 2016 accetta una gamma più ampia di formati video rispetto a tutti i suoi predecessori. In ogni caso, MP4 è ancora l’opzione più versatile e l’MP4 compresso ti aiuterà a ridurre le dimensioni della presentazione se incorpori direttamente i video.

4. Crea video pronti per PowerPoint

Per creare un filmato che funzionerà in qualsiasi versione di PowerPoint per Windows, converti il tuo video originale usando l’opzione di output “Windows” su clipchamp.com.

Questo creerà un file nel formato .ASF in cui il video è codificato tramite WMV e l’audio è codificato tramite WMA. Tieni presente che questi video potrebbero non funzionare in alcune versioni di PowerPoint su Mac.

videos-powerpoint-create

Per le versioni più recenti di PowerPoint (2013, 2016) sia su Windows che Mac, converti i tuoi video utilizzando l’opzione di output “Web” su Clipchamp, che produrrà file video MP4. Per ottenere video ancora più piccoli, utilizza l’opzione di output “Mobile”.

videos-powerpoint-newer-version

5. Formati video supportati, codec video e audio in tutte le versioni di PowerPoint

Per concludere, questa tabella panoramica mostra tutti i formati di file audio e video supportati per ciascuna versione di PowerPoint per Windows nel corso degli anni.

Se la clip è in uno dei formati elencati nella tabella, è molto probabile che funzioni correttamente su PowerPoint 2007 fino a 2016. Tuttavia, comprimere e convertire i tuoi video come menzionato sopra ti permetterà di usarli più facilmente.

Powerpoint Version

Support Link

Video File Formats

Audio File Formats

2019

Support

  • Windows Video (.asf)

  • Windows Video (.avi)

  • MP4 Video (.mp4, .m4v, .mov)

  • Movie (.mpg or .mpeg)

  • Adobe Flash (.swf)

  • Windows Media Video (.wmv)

  • AIFF Audio (.aiff)

  • AU Audio (.au)

  • MIDI (.mid or .midi)

  • MP3 (.mp3)

  • Advanced Audio Coding - MPEG-4 Audio (.m4a, .mp4)

  • Windows Audio (.wav)

  • Windows Media Audio (.wma)

2016

Support

  • Windows Video (.asf)

  • Windows Video (.avi)

  • MP4 Video (.mp4, .m4v, .mov)

  • Movie (.mpg or .mpeg)

  • Adobe Flash (.swf)

  • Windows Media Video (.wmv)

  • AIFF Audio (.aiff)

  • AU Audio (.au)

  • MIDI (.mid or .midi)

  • MP3 (.mp3)

  • Advanced Audio Coding - MPEG-4 Audio (.m4a, .mp4)

  • Windows Audio (.wav)

  • Windows Media Audio (.wma)

2013

Support

  • Windows Media (.asf)

  • Windows Video (.avi)

  • MP4 Video (.mp4, .m4v, .mov)

  • Movie (.mpg or .mpeg)

  • Adobe Flash (.swf)

  • Windows Media Video (.wmv)

  • AIFF Audio (.aiff)

  • AU Audio (.au)

  • MIDI (.mid or .midi), MP3 (.mp3)

  • Advanced Audio Coding – MPEG-4 (.m4a, .mp4)

  • Windows Audio (.wav)

  • Windows Media Audio (.wma)

2010

Support

  • Adobe Flash Media (.swf)

  • Windows Media (.asf)

  • Windows Video (.avi)

  • Movie (.mpg or .mpeg)

  • Windows Media Video (.wmv)

  • AIFF Audio (.aiff)

  • AU Audio (.au)

  • MIDI (.mid or .midi)

  • MP3 (.mp3)

  • Windows Audio (.wav)

  • Windows Media Audio (.wma)

2007

Support

  • Windows Media (.asf)

  • Windows Video (.avi)

  • Movie (.mpg or .mpeg)

  • Windows Media Video (.wmv)

  • AIFF Audio (.aiff)

  • AU Audio (.au)

  • MIDI (.mid or .midi)

  • MP3 (.mp3)

  • Windows Audio (.wav)

  • Windows Media Audio (.wma)

2003

Support

PowerPoint itself doesn’t play video files, Microsoft proprietary formats are required, Windows Media Player and DirectX need to be installed

PowerPoint itself doesn’t play audio files, Microsoft proprietary formats are required, Windows Media Player and DirectX need to be installed


Si prega di notare che se sei su un Mac, è meglio convertire video in MP4 in cui il video e l’audio sono codificati in H.264 e AAC. Clipchamp offre una serie di preset di output adatti per Mobile o Web. Puoi anche convertire un video in WMV sul tuo Mac.

Anche se le versioni più recenti di Office sono in grado di gestire i video molto meglio dei loro predecessori, i file dei filmati comportano sfide intrinseche che Clipchamp è in grado di affrontare, come ottenere il formato giusto, utilizzando i codec audio e video giusti e riducendone le dimensioni.


Ulteriori letture

Inizia a creare video con Clipchamp Create gratuitamente.