Suggerimenti per la produzione video

Come scrivere un brief per una campagna video (con esempi)

Clipchamp è un editor di video online gratuitoProva gratis
Condividi questo post
Woman writes video campaign brief on laptop

Creare video per dei marchi non è mai stato così semplice. Ogni giorno, con il semplice tocco di un pulsante, sessioni Q&A in streaming live e video dietro le quinte possono essere condivisi con i follower sui social media. Ma non tutti i progetti video possono essere eseguiti così facilmente. Le aziende si aspettano ancora delle campagne video professionali insieme ad altri contenuti. La chiave per ottenere questi risultati? Un brief della campagna video.

Che tu lavori per un'agenzia creativa o gestisci la tua attività, sapere come creare questo documento è essenziale. Se è la prima volta che scrivi un brief, può sembrare un po' travolgente, ma siamo qui per aiutarti. In questo post del blog ti mostreremo come scrivere un brief di una campagna video con esempi.

Che cos'è un brief per una campagna video?

Pensa al brief per la campagna video come allo schema del tuo progetto. È importante sottolineare che dovrebbe contenere tutte le informazioni essenziali sulla campagna che il tuo team dovrebbe conoscere prima di iniziare. Un brief, solitamente, è composto da una o due pagine e contiene informazioni tra cui panoramiche del marchio, obiettivi, pubblico di destinazione, messaggi chiave, tono, distribuzione, sequenza temporale e budget.

I brief sono incentrati sulla comunicazione e più chiaramente esprimi la tua visione, migliore sarà il video. Ricorda che i brief influenzano tutti i processi decisionali, dall'illuminazione al tono, fino al montaggio e al branding. Un brief scritto bene e un brief scritto male possono portare a due risultati sorprendentemente diversi.

Se eseguiti bene, i brief sono un ottimo modo per garantire che l'intero team sia sulla stessa pagina sin dal primo giorno. Allo stesso modo, può anche essere usato per organizzare il progetto e vedere se inizia a dirigersi nella direzione sbagliata.

Cosa includere in un brief di una campagna video

Panoramica

La tua panoramica dovrebbe fornire al team che si occupa della campagna video un quadro chiaro dell'identità del brand per cui lavora e dell'andamento delle campagne precedenti del marchio. Prima di iniziare, è importante che il team conosca tutte le informazioni essenziali sul brand, per cui ricorda di specificarle. Il nostro consiglio? Parti dalla missione dell'azienda e includi anche una carrellata delle campagne del passato. In questo modo, il team potrà realizzare un progetto originale e coerente con le campagne precedenti.

Overview example text. Paint a clear picture of the brand this video is about. Include information about what other video campaigns they've done in the past.

Obiettivi

È il momento di essere chiari: qual è lo scopo di questa campagna video? Descrivine gli obiettivi nel modo più dettagliato possibile, cercando di evitare espressioni vaghe come “aumentare la consapevolezza del marchio” e concentrandoti piuttosto su risultati tangibili. Con questa campagna vuoi aumentare le vendite, promuovere un nuovo prodotto o rinnovare l'immagine del brand?

Objectives example text. What does this video aim to achieve? Be as specific as possible.

Pubblico di destinazione

A chi è destinata questa campagna video? Anche in questo caso, le specifiche sono importanti: secondo Forbes , se provi a creare una campagna mirata a tutti, finirai essenzialmente con il targhettizzare nessuno. In questa sezione del tuo brief devi includere dati demografici come età, sesso, stato socio-economico e istruzione. Inoltre, può essere utile scrivere di un'ipotetico cliente che fornisca una visione possibilistica della mentalità del membro del pubblico ideale.

Target audience example text. Who is this campaign targeted at? Remember to include specific demographics and a buyer persona.

Messaggi chiave

I tuoi messaggi chiave dovrebbero spiegare di cosa tratta questa campagna video. Naturalmente, il prodotto o l'idea a cui vuoi che gli spettatori pensino quando vedono il tuo video. Questa sezione dovrebbe essere concisa e chiara e, soprattutto, influenzerà quasi tutti gli altri aspetti del video.

Key messages example text. What's this video campaign all about? What should viewers take away?

Tono

Qui fai capire alla tua squadra la direzione di questo video. Il tono comico farà ridere il pubblico o uno stile emotivo e documentario toccherà i cuori degli spettatori? A questo punto è una buona idea rivedere la tua panoramica e chiedere se il tono si adatta all'identità del marchio.

Il tono può avere anche una grande influenza visiva. È qui che puoi includere un moodboard o alcuni link a esempi video: sono entrambi ottimi modi per comunicare chiaramente la tua visione con i creativi professionisti. I comodi strumenti online come Pinterest possono rendere il moodboard un gioco da ragazzi. Prendetiti il tuo tempo per curare questa parte del brief in quanto può influenzare decisioni come scenografia, illuminazione e casting.

Tone example text. How should this video feel and what should it look like? Image of mood board.

Distribuzione

Qui informerai il team in cui verrà condiviso il video della campagna completata. Al giorno d'oggi, è probabile che il video sarà condiviso su più piattaforme, dalla televisione a Youtube e Instagram. Perché questo è importante? Il luogo in cui un video viene distribuito influenzerà molte decisioni di editing. In questa sezione, elenchiamo i seguenti requisiti chiave per ogni piattaforma.

  • Lunghezza

  • Proporzioni

  • Requisiti di visualizzazione silenziosa (captions, layover text)

  • CTA (ha bisogno di link? Se sì, dove?

Distribution example text. Where will this video campaign be shared? Include all platforms and the key requirements for each.

Linea temporale

Per essere sicuri che un progetto proceda come previsto, è necessario impostare una tabella di marcia con le date e le scadenze chiave. Nel caso di una campagna video, la tabella di marcia può comprendere tre fasi: prima, durante e dopo la realizzazione. In genere, si può iniziare stabilendo le scadenze chiave come la data di creazione e di completamento, per poi aggiungerne di più specifiche in base alle indicazioni del proprio team.

Timeline example text. What are the key dates for this project? Allocate them into pre-production, production and post.

Budget

È importante che il budget venga comunicato chiaramente con il tuo team, in modo che possa essere stilato un piano finanziario realistico. Una volta che tutti sono consapevoli dei limiti finanziari. Si può dar via all'acquisto delle attrezzature e alle assunzioni.

Budget example text. What financial scope will this project work within? Try to be as specific as possible.

E ora?

Una volta completato il brief, è giunto il momento che il tuo team inizi a guardare il video della campagna. Ricorda: questo brief è il tuo progetto, fai riferimento ad esso ogni volta che hai bisogno di chiarezza durante lo svolgimento di tale progetto. Buona fortuna!

Altro dal blog Clipchamp

Come creare trailer accattivanti per un canale YouTube

7 ottobre 2021
Adori i trailer dei film? A chi non piacciono? Quei momenti, ideali per degli ottimi…

Come utilizzare gli sfondi video in Zoom

4 agosto 2020
Fino a marzo del 2020, Zoom era un'app per videoconferenze piuttosto sconosciuta…

Come registrare audio professionali su uno smartphone — Consigli per la produzione di video Clipchamp

15 luglio 2020
**** aggiornato il 29 maggio 2020 **** I video e gli audio sono potenti. Possono…

Inizia a creare video gratuiti con Clipchamp