Video Editing

Presentazione di Cloud Sync 

Clipchamp è un editor di video online gratuitoProva gratis
Condividi questo post
Introducing Cloud Sync

In breve tempo, l'archiviazione su cloud è diventata la norma per le applicazioni in-browser, per cui abbiamo deciso di adottarla anche per Clipchamp. Ti presentiamo Cloud Sync, lo strumento che ti permette di eseguire il backup dei contenuti multimediali in modo da poter lavorare ai progetti video Clipchamp in maniera flessibile, su tutti i dispositivi che vuoi e senza doverti preoccupare di ricollegare o perdere i file.

Cloud Sync è disponibile per tutti gli utenti di Clipchamp Premium.

Come utilizzare Cloud Sync in Clipchamp Create

1. Attiva Cloud Sync

Se ultimamente hai lavorato a progetti video in Clipchamp Create, potresti aver notato un avviso che ti invitava a provare Cloud Sync. Quando visualizzi il messaggio di seguito, fai clic sul pulsante e attiva Cloud Sync. Se invece non vedi l'avviso, fai clic sull'icona Cloud Sync situata accanto al titolo del progetto video nell'angolo in alto a sinistra dello schermo. 

Per ogni progetto, hai la possibilità di decidere se attivare o meno Cloud Sync, potendo quindi scegliere di eseguire il backup solo di alcuni file multimediali e di tutelare la privacy di eventuali informazioni sensibili con cui lavori, ad esempio i dati aziendali.

Enable Cloud Sync

2. Esegui il backup dei tuoi file nel cloud  

Attiva Cloud Sync e inizia a creare il tuo video. Quando aggiungi contenuti multimediali al progetto, Cloud Sync esegue automaticamente il backup dei tuoi file nel cloud. Affinché l'operazione vada a buon fine, è importante mantenere aperto il progetto fino al completamento della sincronizzazione.

Backup your files in the Cloud

3. Continua a creare il tuo video

Lavora su più dispositivi sapendo che i tuoi file sono archiviati in modo sicuro.

Continue creating your video

4. Disattiva Cloud Sync

Se cambi idea, puoi disattivare facilmente la sincronizzazione facendo clic sull'icona Cloud Sync e quindi sull'interruttore che compare. Avrai a disposizione cinque giorni per riattivare e ripristinare i file multimediali sincronizzati sul cloud prima che vengano rimossi.

Disabling Cloud Sync

Altro dal blog Clipchamp

Come modificare le registrazioni di Zoom per aumentarne l'efficacia

April 7, 2021
In pochissimo tempo, Zoom è diventato lo strumento di comunicazione per eccellenza…

Come usare lo strumento per la compressione di Clipchamp per inviare video di grandi dimensioni su Signal

March 27, 2021
Non avendo ancora dimestichezza con Signal, molti utenti si chiedono perché non riescono…

Inizia a creare video gratuiti con Clipchamp