Compressione video

Come incorporare video nell’e-mail di Outlook

Ultimo aggiornamento: 14 ottobre 2019

Come avrai già scoperto, l’applicazione Microsoft Outlook (incluse le versioni 2007, 2010, 2013 e oltre) non supporta l’incorporamento dei video nelle e-mail.

Insieme a molti altri provider, Microsoft ha deciso di interrompere il supporto video nelle e-mail a causa di un numero crescente di virus e malware rilevati in questo tipo di file. Ma includere contenuti video nelle tue e-mail di marketing è un’ottima idea, dato che il video è un potente strumento digitale.

Fortunatamente, puoi ancora incorporare video in Outlook Live e ci sono alcune semplici soluzioni anche per l’app da desktop. Ecco cosa tratteremo:

  1. Incorporare video nelle e-mail di Outlook Live

  2. Incoroprare un video nelle e-mail di Outlook collegandole a un’immagine

  3. Aggiungere un video alle e-mail di Outlook inserendolo come allegato

  4. Incorporare video nelle e-mail di Outlook utilizzando HTML5

1. Incorporare video nelle e-mail di Outlook Live

Se stai utilizzando la versione online di Outlook, piuttosto che l’app da desktop, allora il processo di incorporamento delle e-mail è molto facile:

Fase 1: Prima di tutto, devi andare su YouTube e copiare il link del video che vuoi condividere. Se è un video che hai creato tu, dovrai ottimizzarlo per YouTube e caricarlo nel sito.

Fase 2: Dopodiché, crea un nuovo messaggio e incolla il link nel corpo dell’e-mail. Vedrai un’anteprima del video che spunta sotto il link:

Video preview on Outlook Live

Fase 3: Adesso, puoi eliminare il link e scrivere il tuo messaggio. L’anteprima rimarrà al suo posto:

Delete video URL

Fase 4: Una volta inviata la tua e-mail, il destinatario potrà cliccare il link e guardare il video senza dover aprire una nuova finestra:

Watch video on Outlook

Nell’applicazione Outlook del telefono, il video si aprirà nell’app di YouTube.

2. Incorporare un video nelle e-mail di Outlook collegandolo a un’immagine

Se stai utilizzando l’applicazione di Outlook per desktop, incollare il link di YouTube non funzionerà. Ma, come suggerito in questo articolo, puoi incorporare video YouTube nelle e-mail di Outlook come segue:

Fase 1: Fai uno screenshot del tuo video e incorpora l’immagine nel corpo della tua e-mail.

Fase 2: Collegala al video ospitato su YouTube (vedi qui sotto come inserire i tuoi video su YouTube più velocemente).

Fase 3: Quando gli spettatori cliccano sull’immagine, questo gli permetterà di vedere il video aprendolo in una nuova finestra browser.

Link to a picture

Puoi persino aggiungere un pulsante di riproduzione al centro dell’immagine usando Photoshop o un programma simile per rendere più evidente il clic sul video.

Ti consigliamo di collegare un video ospitato su YouTube poiché c’è una possibilità in più che Outlook consenta di visualizzare automaticamente l’immagine, oltre a quella che collega a un video su altri siti.

Dovresti anche utilizzare un invito all’azione come attributo dell’immagine ALT per le persone che hanno disattivato le loro immagini e-mail.

3. Aggiungere un video alle e-mail di Outlook inserendolo come allegato

Puoi inoltre aggiungere video alle e-mail di Outlook come allegato. Facendolo, potresti incorrere nelle restrizioni delle dimensioni massime dell’allegato di Outlook (20 MB) dato che alcuni file video sono troppo grandi per essere inviati tramite allegato e-mail.

Il modo per aggirare questo problema, che funziona per molti file video, è comprimerli prima di aggiungerli alla tua e-mail. Ciò può ridurre le dimensioni del video per portarlo al di sotto di 20 MB.

Utilizzando il compressore video online gratuito di Clipchamp e il convertitore video online per comprimere e convertire i tuoi file video in MP4, ti permetterà di allegarli alla tua e-mail di Outlook.

Attach video to email

Dopo aver effettuato l’accesso all’app nel browser, è possibile creare un account gratuito ed elaborare fino a 5 video gratuitamente al mese. È sufficiente selezionare il video di input, quindi scegliere Ottimizza per dispositivi mobili, MP4, Media o Bassa qualità e una risoluzione di 240p , 360p o 480p sullo schermo in cui è possibile ottimizzare il file per comprimere sufficientemente il video da incorporare come allegato e-mail.

Optimize for mobile on Clipchamp

Al termine dell’elaborazione, vedrai le dimensioni del file di output del video nella schermata “Salva e condividi” di Clipchamp. Se il video di output è ancora troppo grande, puoi provare un diverso set di impostazioni di compressione cliccando su “Comprimi un altro file” senza salvare il primo video di output.

Se il file di output è abbastanza piccolo, salvalo sul tuo computer, quindi allegalo alla tua e-mail proprio come faresti con qualsiasi altro file allegato. In questo modo i destinatari della tua e-mail possono aprire il video e guardarlo subito.

Successful compression

Grazie al convertitore gratuito online MP4 di Clipchamp, che fa parte del processo di compressione, i tuoi video potranno essere riprodotti su qualsiasi computer moderno, tablet e smartphone.

Ti preghiano di notare che alcuni video, in particolare quelli con risoluzioni più elevate, frame rate più alti e quelli di durata più lunga, potrebbero essere troppo grandi per arrivare ad avere dimensioni del file inferiori a 20 MB.

Per ottenere questo tipo di video nell’e-mail, ti raccomandiamo di caricarli su YouTube e collegarli al video YouTube dalla tua e-email come descritto sopra 1). Ad ogni modo, anche per i video che aggiungi in questo modo alle e-mail, comprimerli aiuterà dato che video più piccoli verranno caricati più velocemente su YouTube.

4. Incorporare video nelle e-mail di Outlook utilizzando HTML5

Se ci sai fare con HTML5, puoi aggiungere il codice alla tua e-mail che incorporerà il tuo video insieme a un’immagine di anteprima di tua scelta.

Ti basterà guardare il codice e sostituire i titoli, i video e le immagini preimpostati con i propri. Ad esempio, nel seguente set di tag, dovrai aggiornare il testo tra i tag del titolo in base al contenuto della tua e-mail:

A seconda del dispositivo e del server di posta elettronica che stai utilizzando, il codice esatto necessario è leggermente diverso. Esistono anche codici di fallback per i casi in cui i server di posta elettronica o i dispositivi dei destinatari non consentano l’incorporamento di HTML5. In caso di problemi, dai un’occhiata a questo articolo per ulteriori informazioni.

More from the Clipchamp blog

Start creating video with Clipchamp Create for free.