Le aziende di solito vedono Pinterest come una piattaforma di social media visivamente coinvolgente, utilizzata per raccogliere idee e ispirazione su argomenti come metrimoni, ricette e progetti fai da te. È evidente che Pinterest attrae gli utenti per la sua vasta gamma di immagini esteticamente gradevoli e per la natura avvincente dello scrolling. Tuttavia, l’app per social media è molto più che una bacheca di idee online. Le aziende non devono sottovalutare la potenza del marketing digitale di Pinterest soprattutto con gli oltre 250 milioni di utenti che vi accedono ogni mese.

Questo articolo tratterà:

  1. Valore del Marketing di Pinterest
  2. Strumento di Video Marketing di Pinterest – Autoplay
  3. Come impostare i Video Marketing su Pinterest

 

1. Valore del Marketing di Pinterest

Pinterest ha una vasta base di utenti che lo rendono uno strumento di marketing estremamente prezioso per le aziende di ogni nicchia. Migliaia di persone possono essere raggiunte istantaneamente con un pin e aggiungendo la parole chiave di ricerca nella descrizione dell’immagine. Un pin può rapidamente acquisire popolarità per mesi dopo la pubblicazione iniziale.

A differenza di un tweet che resterà in diretta per 2-25 minuti o di un post su Facebook che resterà attivo per 60-80 minuti, i pin rimangono attivi per sempre. Pinterest consente agli utenti di esprimere i propri interessi e ciò che vorrebbero creare o essere. Invece Facebook e Twitter stabiliscono solo chi sono gli utenti o cosa vogliono pubblicare.

Il principale pubblico di Pinterests è composto per l’83% da donne di età compresa tra 25 e 54 anni. Questa statistica offre un’enorme stimolo alle aziende che desiderano commercializzare i loro prodotti su Pinterest. Offrendo alle aziende ricerche di marketing disponibili online, queste hanno maggiori probabilità di ottenere un profitto più alto in quanto commercializzeranno determinati prodotti sul loro mercato di riferimento. I team di marketing devono creare un annuncio che si colleghi al pubblico.

 

2. Strumento di Marketing di Pinterest – Autoplay

Gli studi dimostrano che il 55% degli utenti di Pinterest è interessato all’acquisto di prodotti rispetto a un piccolo 12% su altre piattaforme di social media. Questa è un’enorme opportunità per le aziende di utilizzare i video per vendere direttamente ai clienti tramite Pinterest.

I video di Pinterest erano in origine “click to play”, ovvero l’utente doveva cliccare sul video o sulla pubblicità per poterlo visualizzare. Ora, è stata introdotta una nuova funzionalità chiamata Autoplay, che consente ai video di essere riprodotti automaticamente senza alcun clic da parte dell’utente non appena si posiziona sul video.

Questo può influenzare drasticamente le metriche del tasso di visualizzazione. In termini più semplici, se l’utente non clicca sul video, non vedrà la società o il prodotto. Quindi non lascerà nessuna impressione. L’autoplay risolve questo problema riproducendo automaticamente i video senza audio come appaiono nel feed degli utenti. Quindi questo potrà generare più entrate e consapevolezza sul marchio o sul prodotto.

I video in Autoplay di Pinterest vengono visualizzati anche nei risultati di ricerca non appena vengono sponsorizzati. I video sponsorizzati hanno maggiori probabilità di ricevere visualizzazioni degli utenti e garantiscono una maggiore pertinenza al video. La funzione di riproduzione automatica consente inoltre alle aziende di utilizzare ancora il software di analisi per tenere traccia dei dati demografici e delle metriche degli spettatori.

Best Practice dei Video in Autoplay di Pinterest

  • Dimensione file video: 2GB Max
  • Lunghezza video: 30 min. o meno
  • Didascalie video: Non disponibile
  • Audio video: Opzionale
  • Aspect ratio: Quadrato (1:1) o Verticale (9:16) consigliato
  • Risoluzione: 240p minimo
  • Frame Rate: 25fps minimo

Formato dei Video in Autoplay di Pinterest

  • Dimensione di esportazione consigliata su Clipchamp: risoluzione 1080p
  • Pinterest consiglia un minimo di 500p in larghezza e altezza.
  • Formati video consigliati: MP4, MOV (Clipchamp esporta sempre in MP4, ma puoi convertire i tuoi video non compatibili con il Convertitore di Video Clipchamp.)

Dimensioni dei Video in Autoplay di Pinterest

  • L’aspect ratio accettato è 1:1 (quadrato) 4:5 (verticale), 2:3 (verticale) o 9:16 (verticale)
  • Aspect ratio consigliato su Clipchamp: 9:16 (ritratto completo). Nota, per i video sotto 9:16: le barre di gradiente colorate vengono visualizzate sopra e sotto. Il contenuto del campo “Testo” è posizionato sotto il video.
  • Considera di lasciare circa il 14% (250 pixel) della parte superiore e inferiore del video senza testo e loghi per evitare di coprire questi elementi chiave con l’icona del profilo o l’invito all’azione. Ciò significa che, se il tuo video è 1080 × 1920, devi assicurarti che gli elementi chiave compaiano nell’area di sicurezza del titolo 1080 × 1420.

Modifica questo modello di video quadrato per Pinterest

Modifica questo modello di video di moda a ritratto completo

3. Come impostare i Video Marketing di Pinterest

Per pubblicare annunci video su Pinterest deve essere creato un Profilo Business. I profili aziendali hanno lo stesso aspetto di un profilo normale, ma offrono accesso ad analisi e annunci. Il profilo aziendale può essere impostato gratuitamente e può anche convertire un account personale in account aziendale. I video possono essere caricati solo se la società ha completato i dati di fatturazione. Se non si segue questo passaggio, l’opzione di caricamento del video non sarà abilitata.

Dopo aver pubblicato il video di marketing, le aziende potranno visualizzare immediatamente le metriche di Pinterest. Questo include pin come click, salvataggi e close up. Le aziende hanno accesso alle visualizzazioni del video, alle impressioni, al tempo di visualizzazione medio, ecc. Le aziende possono creare qualsiasi tipo di annuncio video. Di solito, gli annunci video di Pinterest più visti sono quelli con storytelling visive o gli annunci video con istruzioni utili. Crea ora un video con Clipchamp Create.